Prima adozione nella «Bau beach»

Dieci giorni dopo la riapertura del Bau Beach, la spiaggia di Maccarese aperta ai cani, si registra già «una piccola adozione». Si tratta, come racconta l’ideatrice Patrizia Daffinà di «un cucciolo di simil golden retriever che la famiglia presso cui era non poteva più tenere. Non c’è voluto molto, il cane è stato adottato da un’altra famiglia che l’ha subito accolto e coperto di attenzioni». La media di adozioni presso il Bau Beach, prima che il comune di Fiumicino gli togliesse la concessione era di 150 cani l’anno.