Adr, non c’è ancora l’accordo sul presidente

Non c’è ancora l’unanimità sulle candidature alla guida di Adr: è quanto emerso nella riunione del patto di sindacato di Gemina tenutasi ieri a Milano. Lo stesso presidente del sindacato, Cesare Romiti - interpellato da Radiocor - ha detto che «l'argomento è materia del cda» in calendario per oggi. L'unico nome emerso di recente per la presidenza di Adr è quello di Ernesto Staiano, avvocato napoletano vicino ad ambienti politici. Ma sulla candidatura non ci sarebbe il gradimento di tutti gli azionisti. Potrebbe esserci invece un più preciso orientamento verso la presidenza della stessa finanziaria. La poltrona del numero uno di Gemina è infatti vuota da quando Paolo Savona si è dimesso: un possibile candidato, secondo indiscrezioni, potrebbe essere lo stesso vice presidente attuale della finanziaria, Carlo Gatto.