Adriano: notte di bombardamenti con Bumbum

Erano le 4.30 di questa mattina, le 7.30 in Italia quando Adriano con un gruppo di amici fra cui la bella Bumbum ha fatto chiudere il priveè del Sao Nunca, locale alla moda nel quartiere di Barra da Tijuca.

L'Imperatore colpisce ancora ma ha promesso che domenica arriva. Dove troverà la forza per lasciare la splendida Barra de Tijuca reasta un mistero ma il suo procuratore ha rassicurato tutti: domenica è a Roma.
Erano le 4.30 di questa mattina, le 7.30 in Italia quando Adriano con un gruppo ha fatto chiudere il priveè del Sao Nunca, locale alla moda nel quartiere di Barra da Tijuca, spiaggia di Rio.
A quel punto è scattata una festa particolare. Secondo il quotidiano on line di Rete Globo, Adriano e Rafael, il portiere di riserva della Fluminense, si sarebbero appartati con alcune ragazze tra le quali Gracy Kelly, pluridecorata in Brasile per il suo 'bumbum' (il posteriore) e che per tutta la nottata, sempre secondo Extra, sarebbe stata particolarmente vicina al calciatore della Roma.
Il gruppo è andato avanti, scatenandosi al suono delle musiche proposte dal popolare Dj Timotinho, fino a giorno inoltrato. L'attaccante della Roma, sempre secondo Extra, sarebbe tornato a casa alle 8. Ma l'Imperatore è più che giustificato, domani è il suo 29mo compleanno e nessuno si vorrebbe prendere la responsabilità di rovinarglielo.
Il suo agente Gilmar Rinaldi, si è dichiarato nauseato da tutte le voci che girano attorno al suo assistito _«Ripartirà per l'Italia. NOn ho ricevuto alcuna offerta per lui dal Palmeiras.Lui tornerà a Roma domenica, e basta con tutte queste chiacchiere ogni volta che si fa male. Mi piace il Palmeiras e mia moglie fa il tifo per questa squadra, ma non c'è alcuna possibilità che Adriano possa giocare là. È meglio che i tifosi del Palmeiras non si illudano».
Intanto i media brasiliani rilevano che l'Imperatore non ha ancora riavuto indietro la patente sequestratagli dopo che, nei giorni scorsi, aveva rifiutato di sottoporsi ad un test per verificare se fosse in stato d'ebbrezza.