Adriano, notte turbolenta Finisce a botte all'Hollywood

Il brasiliano protagonista dell'ennesimo episodio "poco professionale". Nella notte è stato allontanato dalla discoteca milanese dopo un diverbio con il centro americano della Pallacanestro Varese Rolando Howell. All'episodio ha assistito anche Ronaldo

Milano - Andare in discoteca gli è sempre piaciuto, e i recenti problemi che gli hanno procurato le sue lunghe notti passate a ballare non hanno ancora convinto Adriano a starne lontano. E così, al rientro dalla trasferta di Ascoli, anche ieri sera l'attaccante brasiliano dell'Inter ha passato la notte all'Hollywood dove è stato protagonista di un vivace diverbio iniziato nel privè della discoteca milanese e poi proseguito al suo esterno. L'episodio è avvenuto tra le 3.30 e le 4 e ha visto Adriano scontrarsi con Rolando Howell, centro americano della Pallacanestro Varese. Il diverbio, nato all'interno della discoteca, dove era presente anche Ronaldo, è poi proseguito fuori dal noto locale milanese con i due litiganti che a più riprese sono stati separati da altre persone che li accompagnavano. Non è la prima volta che Adriano passa serate movimentate in discoteca e proprio gli eccessivi festeggiamenti a febbraio per il suo 25esimo compleanno gli hanno procurato più di una critica da parte della sua società; senza contare che dopo quei festeggiamenti è stato tenuto ripetutamente in panchina (90 minuti a Valencia) perché "non in condizione".