Adriano: «Penserò solo all’Inter»

L’Inter ha messo spalle al muro Adriano: ieri il presidente Facchetti ha catechizzato il brasiliano che, tra ritardi e forma mediocre, sta diventando il caso nerazzurro della stagione. Campionato e Champions non attendono. Adriano ha fatto mea culpa ed ha promesso maggior impegno per soddisfare tutti: dai compagni al tecnico. «Un momento no capita a tutti. Mi concentrerò sul lavoro». E intanto ha chiesto al Brasile di non convocarlo per le amichevoli di novembre.