Aedes e Generali i migliori dal ’38

Sono Aedes e Generali i migliori titoli di Piazza Affari dal 1938 ad oggi. Lo sostiene lo studio «Indici e dati» di Mediobanca. Un euro investito in azioni Aedes il 2 gennaio 1938, escludendo i dividendi, varrebbe 155.426,74 euro ai prezzi del 30 giugno scorso. Quanto a Generali, la stessa cifra risulterebbe ora pari a 82.287 euro, mentre Italcementi varrebbe 29.766,77 euro. Però, per effetto dell’inflazione, lo stesso euro di allora corrisponderebbe a 1.664,92 euro di oggi, dunque, tra i titoli storicamente presenti nel listino, non tutti riuscirebbero a vincere la sfida con la crescita dei prezzi. Tra i virtuosi anche Caltagirone (13.337,02 euro) e Fondiaria Sai (6.054,26 euro), seguita da Risanamento (5.206,27 euro) e Mediterranea Acque (ex Acquedotto De Ferrari Galliera) a 3.307,69 euro.