Aem-Asm: oggi il sindaco Corsini riferisce in Consiglio

Un po’ di chiarezza sui tempi e le modalità con cui si dovrebbe realizzare la fusione tra Aem ed Asm potrebbe arrivare oggi direttamente dall’azionista di maggioranza della utility bresciana dopo che il presidente di Aem, Giuliano Zuccoli, pochi giorni fa ha detto che «siamo alla stretta finale». Il sindaco di Brescia, Paolo Corsini, infatti, illustrerà oggi in Consiglio comunale l’operazione e, probabilmente, fornirà indicazioni sugli sviluppi della partita, che secondo le ultime indiscrezioni dovrebbe chiudersi nella prima settimana di giugno, dopo essere stata data in dirittura finale ormai innumerevoli volte. Così si potrà forse capire come sta procedendo un’operazione che, iniziata dieci mesi fa, dovrebbe completarsi entro il prossimo autunno. Gli scogli sono sempre i soliti: il concambio e la governance. Gli advisor sono notoriamente ottimisti e sostengono che i problemi tecnici sono sostanzialmente superati. Restano quelli politici, che non sono da poco.