Aem, venduta la quota Fastweb

Consob

Aem ha venduto 6.696.425 azioni Fastweb, pari all’8,4% del capitale sociale della società quotata al Nuovo mercato, per un controvalore di circa 288 milioni di euro, con un prezzo unitario di 43 euro (a fronte dei 35,10 euro della chiusura di ieri). L’operazione era stata già annunciata il primo dicembre 2004 e rientra in un accordo tra Aem e Fastweb (allora e.Biscom) per la concessione in «prestito titoli» a Mediobanca e a Morgan Stanley & Co. International limited di 6.696.425 azioni della precedente e.Biscom per una durata di 7 mesi. Aem aveva sottoscritto con gli stessi istituti un’operazione di «total return hedging equity swap» finalizzata alla copertura del rischio di variazione dei prezzi di mercato delle azioni Fastweb. Prima di questa operazione, secondo quanto risulta dai dati Consob, Aem deteneva il 12,1% della società telefonica, di cui l’11,78% come prestatore.

Annunci

Altri articoli