Aerei italiani per l’aviazione afghana

L’Aeronautica afghana volerà con aerei da trasporto militare italiani. La notizia, già anticipata da Il Giornale, è stata confermata dal Pentagono. Il Corpo aereo afgano acquisterà 20 aerei da trasporto C-27A, il primo dei quali dovrà essere consegnato entro giugno 2009, con completamento consegne entro il 2011. Gli aerei in questione sono stati dismessi dall’Aeronautica militare italiana e ritirati da Alenia Aeronautica, in cambio di uno «sconto» sul prezzo dei 12 nuovi C-27J. Alenia già da tempo sta cercando di piazzare i suoi C-27A sul mercato dell’usato. Gli Usa intendono acquistare in blocco da 18 a 24 aerei e poi consegnarli agli alleati afgani. Il programma, che includerà anche un limitato aggiornamento dell’elettronica e delle strutture e un minimo di supporto logistico, dovrebbe valere oltre 100 milioni di dollari. Ed è da vedere chi si occuperà della manutenzione degli aerei in Afghanistan.