Aereo mauritano dirottato nelle Canarie

Las Palmas. Un Boeing 737 dell’Air Mauritania in volo da Nouakchott, capitale mauritana, è stato dirottato ieri da un uomo a Ganda, nell’isola spagnola delle Canarie. La polizia ha fatto irruzione nel velivolo catturando il dirottatore. «Sono tutti sani e salvi», ha detto un portavoce dell’aeroporto a conclusione della vicenda. A bordo si trovavano 80 passeggeri e 7 membri dell’equipaggio. Durante il volo il pirata aveva prima chiesto di andare a Parigi, poi di atterrare a Dakhla, capoluogo del Sahara occidentale, ma le autorità marocchine avevano negato il permesso. Non è chiaro se il dirottatore, cittadino marocchino, faccia parte del movimento Polisario, che rivendica l’indipendenza del Sahara occidentale, un’ex colonia spagnola annessa nel 1975 dal Marocco e dalla Mauritania, che successivamente rinunciò al territorio. Rabat è disposta a concedere l’autonomia alla regione, ma non vuole sentire parlare di indipendenza.