Affari tuoi tira il «pacco» a Cervo

E adesso sono tutti affari loro, di Affari tuoi. Anzi di mamma Rai, che li ha illusi e poi abbandonati sul più bello, cioè all’ultimo momento e senza nemmeno una parola (scritta) di addio. Cervo chiede un risarcimento, da pagare in diretta, cioè con una diretta.
Perché stasera alle 20.30 la trasmissione di Pupo andrà in onda in versione speciale, con due Comuni a contendersi un pacco da un milione di euro. Solo che l’inviata per il Sud Heather Parisi sarà a Specchia, in quel di Lecce, come da programma. Ma l’inviato per il Nord Adriano Pappalardo sarà a Noli. «E invece doveva venire qui da noi a Cervo» lamenta il sindaco Vittorio Desiglioli. Prova «rabbia, amarezza e delusione». Tanto più che lo ha saputo nel modo peggiore, mica con una lettera ufficiale, no, ma solo grazie a «indiscrezioni».
Uno smacco di quelli che potrebbero dar via a una faida sulla costa ligure, Noli la cittadina «di riserva» preferita a Cervo. Sabato scorso la cosa sembrava fatta, giura il sindaco: il sopralluogo dei tecnici, piazza Martiri della Libertà, al Villaggio dei fiori, scelta per la diretta. Poi in extremis è saltato tutto, «perché pare che i tecnici abbiano cambiato idea».
Inconcepibile ripete Desiglioli, lo ha ripetuto anche a Sandro Curzi e a Carlo Rognoni: «Cervo merita un risarcimento dalla Rai e sono sicuro che presto saremo in diretta». E «inammissibile», anche, «che non ci sia ancora pervenuta una comunicazione della Rai, e che tutto salti all’ultimo». Un bel pacco davvero. Da un milione di euro.