Ma gli affari vanno alla grande

New York. Ma nonostante l’allarme sicurezza le vendite dell’iPhone potrebbero superare le attese e la stima di 3,8 milioni di unità per il quarto trimestre dell’anno fiscale sembra «conservativa». Lo afferma un report di Lehman Brothers, secondo il quale la società di Cupertino sembra godere e approfittare dell’entusiasmo creatosi intorno alla mobile community. Il melafonino, però, non incassa solo complimenti: secondo la banca Nomura, infatti, aumentano le lamentele sulla ricezione dei segnali 3G, in uso in Europa, con molti utilizzatori che incontrano problemi di connessione e rallentamenti.