«Affrontare il fenomeno»

Come leggere il fenomeno migratorio che riguarda grandi aree come quella di Milano? Come fare a gestirlo nella vita di tutti i giorni? Se lo sono chiesto alla Sda-Bocconi in un convegno che si è chiuso sabato scorso e che ha visto in città rappresentanti spagnoli, francesi e belgi confrontarsi sul tema. «Città come Milano, così come molte realtà spagnole, hanno un’immigrazione relativamente recente, mentre in Francia e in Belgio questa è parte del Dna della storia dei Paesi: in entrambi i casi il fenomeno ha un forte impatto locale, e localmente deve essere risolto», spiega Emilio Tanzi, ricercatore bocconiano. Abbiamo chiesto ad alcuni presenti di raccontarci la loro esperienza.