Afghanistan Bomba contro soldati italiani: nessun ferito

Un ordigno è esploso al passaggio di una pattuglia di militari italiani nell’area di Bala Murghab, nell’ovest dell’Afghanistan quasi al confine con il Turkmenistan. Solo il mezzo è rimasto danneggiato ma ha retto bene all’urto, nessun ferito tra i quattro militari a bordo. L’attentato si è verificato alle 15.45 (ora locale). Di mira è stata presa una pattuglia di alpini della Brigata Julia dell’8° reggimento di Cividale del Friuli, a bordo di tre mezzi, due Vtlm Lince e un autocarro pesante Aps 95.