Afghanistan, kamikaze uccide vicegovernatore

Attentato suicida in una moschea di fronte agli uffici governativi del capoluogo della provincia di Helmand. Secondo l'emittente al Jazeera le vittime sarebbero 5, almeno 11 i feriti

Kandahar - Il vicegovernatore della provincia afghana di Helmand, Pir Mohammad, e altre quattro persone sono state uccise oggi in un attentato suicida in una moschea. Almeno undici i feriti. A darne notizia Nisar Ahmad Barakzai, vicedirettore del dipartimento locale di salute pubblica.

L'attentato Il kamikaze si è fatto esplodere in una moschea di fronte ai principali uffici governativi a Lashkar Gah, il capoluogo della provincia di Helmand. Secondo una fonte medica citata dall'emittente araba "al Jazeera", i morti oltre al vicegovernatore Pir Mohammad sono quattro, ma ci sono molti feriti.