Afghanistan Minibus bomba in una base Usa: sei soldati uccisi

In uno degli episodi più sanguinosi per l’Alleanza atlantica in Afghanistan, almeno sei militari della coalizione a guida Nato sono stati uccisi da un’autobomba talebana all’ingresso di una base statunitense nella provincia di Kandahar, nel sud del Paese. L’attentato ha causato anche sette feriti e non si esclude che il numero di soldati americani uccisi possa crescere. Per trovare un giorno altrettanto nero per la Nato bisogna risalire al maggio scorso, quando sei militari rimasero vittima di un attentato suicida a Kabul.