Agassi-Graf numeri uno delle love story

Al Times ormai vanno pazzi per le classifiche. Il quotidiano londinese ogni settimana ne sforna una più originale dell’altra. Dalla graduatoria dei 50 peggiori insulti nella storia dello sport (e c’era Materazzi) a quella dei 50 calciatori più duri di sempre (lista infinita di italiani). Ieri è stato invece il turno delle 50 love-story più belle dello sport. Chi è la coppia più bella del reame? Per i giornalisti inglesi non c’è storia: quella nata al Roland Garros 1999 e formata da Andre Agassi e Steffi Graf. Il perché è semplice, il loro idillio avrebbe consegnato al tennista americano una seconda giovinezza, culminata con l’approdo a numero uno del ranking. I due si sono poi sposati a Las Vegas nel 2001 e ora hanno due figli, Jaden Gil e Jaz.
Quella al secondo posto più che una storia d’amore ricorda una puntata di Beatiful. Si tratta del triangolo russo tra due star dell’hockey, Pavel Bure e Sergei Federov, e la zarina della racchetta Anna Kournikova. La bella tennista e Federov stavano insieme quando Bure le chiese di sposarlo. Che cosa rispose lei? Ovviamente sì. Federov poi svelò un particolare: anche lui era sposato con Anna, ma aveva divorziato in seguito all’intromissione di Bure. Terzo è un altro triangolo: quello fra l’allora ct della nazionale inglese Sven Goran Eriksson, Mark Palios (capo della Federazione inglese) e Faria Alam (la segretaria). In classifica coppie finite nella bufera, come Marion Jones-Tim Montgomery e Ronaldo-Milene Domingues, ma nessun italiano. Come a dire che per gli inglesi siamo solo capaci di insultare e di picchiare. Il solito fair play.