Agcom chiederà integrazione a impegni sulla rete fissa

Il consiglio dell’Authority per le comunicazioni che si riunirà domani chiederà «certamente» a Telecom Italia di integrare gli impegni che ha già assunto per garantire un trasparente accesso dei concorrenti alla rete di telefonia fissa. Lo ha detto il presidente dell’Agcom Corrado Calabrò. «Certamente le chiederemo. Telecom dovrà valutare a sua volta le nostre proposte e dare una risposta definitiva»-ha detto Calabrò. Ieri intanto l’amministratore delegato Franco Bernabè ha riunito il comitato esecutivo di Telecom in vista del consiglio di amministrazione convocato per il 2 dicembre che sarà chiamato ad approvare l’aggiornamento del piano industriale. Mentre il fondo AllianceBernstein ha superato la soglia del 2% di partecipazione in Telecom.