Agente Balotelli: «Se qualcosa non va Mario andrà via»

«L’arbitro ha visto tutto, tanto è vero che subito dopo l’azione incriminata ne ha parlato con Mario, quindi per me questo arbitro deve essere squalificato a vita perchè non ha detto la verità. Se ha visto l’azione non può esserci prova tv». Così l’agente di Mario Balotelli, Mino Raiola, intervenuto a Radio Radio in merito al deferimento dell’attaccante del City, reo per la Football Association di aver rifilato un calcio alla testa a Parker durante la sfida con il Tottenham. Balotelli è stato squalificato per 4 giornate e il Manchester (impegnato oggi nella semifinale di Coppa di Lega con il Liverpool) ha tempo fino alle 18 per presentare ricorso. «Non credo a una persecuzione, voglio essere equilibrato e usare il cervello, ma sono preoccupato - ha detto ancora Raiola - e se scopro che c’è qualcosa di strano, ho il dovere di proteggere Mario e quindi di portarlo via dal City».