Agenzia di sanità pubblica: nel nuovo cda l’ex presidente Gramazio

Il Consiglio regionale ha designato i cinque componenti del consiglio di amministrazione dell’Asp (Agenzia di sanità pubblica) della Regione Lazio. Sono Arturo Castrillo, Lucio Alessio D’Ubaldo, Aldo D'Avack, Alfredo Pallone e Domenico Gramazio. «A nessuno di noi sfugge l’importanza di questo strumento - ha detto l’assessore regionale alla Sanità, Augusto Battaglia, dopo le nomine - che servirà allo sviluppo della sanità del Lazio e come mezzo insostituibile per un supporto tecnico-scientifico. Nei prossimi anni sarà uno strumento fondamentale per una sanità come la nostra che deve affrontare un impegnativo lavoro di riorganizzazione». Per quanto riguarda i due componenti eletti su indicazione del centrodestra uno, Alfredo Pallone, nella passata legislatura era consigliere segretario del Consiglio regionale. L’altro,Domenico Gramazio era stato presidente proprio dell’Agenzia di sanità pubblica, che aveva risollevato dopo un lungo periodo di assoluta inconsistenza.