Agenzia viaggi Pecoraro Scanio

Inchiesta vecchia, dettagli nuovi. Come l’elenco completo dei sette viaggi in otto mesi - con tanto di ospitalità in resort a sette stelle - compiuti a spese dell’imprenditore Mattia Fella, interessato ad appalti del ministero. Il settimanale L’Espresso torna alla carica sull’ex ministro dell’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio. Il numero oggi in edicola, del quale è stata fornita un’anticipazione, rivela particolari non noti delle trasferte dell’ex ministro «tra Saturnia, Perugia, Miami e la Normandia». E non solo. Già, perché ci sarebbe stata anche una «speculazione immobiliare che stava a cuore» al leader dei Verdi a due passi dal lago di Bolsena: lì, insieme a un relais, doveva sorgere per lui una villa. Con buona pace del verde.