Agfa taglia in Europa

Il gigante tedesco-belga del trattamento immagini Agfa-Gevaert ha annunciato i dettagli di un ampio piano di ridimensionamento che porterà al taglio di circa 2mila posti di lavoro, di cui oltre 1.500 in Europa. La compagnia è in trattativa per stabilire vari ridimensionamenti nei singoli Paesi. In Italia i dipendenti sono oltre 670. Il taglio più consistente riguarderà il Belgio, dove si prevede che nella sede di Anversa il numero dei dipendenti calerà di circa mille unità. Altri 615 posti di lavoro saranno tagliati nel resto d’Europa.