«Aggiornare subito la carta dei servizi»

Servizi di pulizia scadenti, ritardi nelle manutenzioni, difficoltà ad avere informazioni ed interlocutori certi, bollette oscure e difficili da leggere, call center che non forniscono risposte adeguate: queste alcune delle criticità che hanno condotto il Difensore civico per la città di Milano, Alessandro Barbetta, il Difensore civico della Regione Lombardia, Donato Giordano, e i segretari delle cinque maggiori associazioni di tutela degli inquilini a chiedere una Carta dei Servizi dell’edilizia residenziale. «L’idea - spiega Barbetta - è che per risolvere molti dei problemi segnalati dagli inquilini sia necessario definire una nuova guida e una nuova Carta dei Servizi: la prima sarà una mappa aggiornata dei servizi e delle modalità per accedervi. La seconda un accordo in cui si dichiarano i parametri dei servizi erogati che ci si impegna a rispettare».