Aggredita in casa Trentenne rapinata dei regali di laurea

Le hanno fatto aprire la porta con una scusa, e poi l’hanno derubata, prendendola a schiaffi. È successo alle 17.30 di ieri a C.B, una neolaureata di 30 anni, residente in viale Misurata. Mentre uno dei due malviventi la teneva ferma, picchiandola, l’altro la derubava di alcuni gioielli e contanti, per un valore complessivo ancora da quantificare. Ma tra gioielli e soldi, c’erano anche i regali che la ragazza aveva appena ricevuto da parenti e amici dopo la discussione della tesi di laurea. Stando alla ricostruzione della giovane, i malviventi sono due uomini di circa 30 anni. La ragazza è emotivamente scossa ma non ha riportato lesioni.