Aggredita dalle vu’ lavà

Due nomadi di 15 anni sono state arrestate dai carabinieri della stazione Roma Montespaccato per aver tentato di rapinare una signora romana di 60 anni che, ferma al semaforo in via Boccea, a bordo della sua auto, si era rifiutata di pagarle dopo che le avevano pulito il parabrezza. Le due ragazze minorenni, come spiega in una nota il comandante del reparto operativo dei carabinieri Roberto Massi, dopo aver lavato i vetri nonostante il rifiuto della donna, l’hanno minacciata con dei bastoni per costringerla a pagare e mentre una inveiva contro la donna, l’altra cercava di rubarle la borsa che teneva sul sedile. La vittima è riuscita comunque ad allontanarsi e a denunciare l’episodio ai militari che tornati sul posto accompagnati dalla donna, hanno bloccato e arrestato le due nomadi con l’accusa di tentata rapina aggravata in concorso.