Aggredita e derubata mentre rincasava

L’hanno aggredita e rapinata con una scusa, mentre rincasava. È accaduto giovedì pomeriggio a Pierangela B., 55enne residente in un appartamento al secondo piano di piazzale Libia (zona Vittoria). La donna era appena tornata a casa quando, sul pianerottolo, ha incontrato un sudamericano poco più che ventenne che le ha detto di doverle consegnare un pacco. Mentre lo sconosciuto finge di andare a prendere l’involucro, Pierangela apre la porta d’ingresso. La brutta sorpresa al ritorno dello straniero: il giovane non porta un pacco, ma blocca Pierangela sulla porta e intanto un complice - forse originario dell’Est Europa - setaccia l’abitazione fino a quando non trova 900 euro conservati in un cassetto. I due, poi, fuggono.