Aggrediti da un gruppo di stranieri

Due milanesi che, l’altra notte, per motivi ancora da chiarire, si trovavano fermi a bordo di un furgone verso la fine di via Novara hanno denunciato di essere stati aggrediti da un gruppo di extracomunitari. Uno dei due, che si era allontanato subito dopo, ha poi avuto un malore ed è stato portato all’ospedale Sacco.
Il proprietario del mezzo, un milanese di 42 anni, e il suo amico, sono venuti alle mani con un gruppo «di 4-5 extracomunitari». È stata fatta denuncia per la rapina del mezzo, del cellulare e del portafogli. L’amico si è subito allontanato senza attendere l’arrivo dei carabinieri, ma poco dopo, in via De Sica, si è sentito male. I medici gli hanno diagnosticato una commozione cerebrale, e lo hanno trasferito per accertamenti all’ospedale Galeazzi.