Aggredito da 9 giovani rischia di perdere la retina

Un ragazzo di 17 anni di Isernia rischia di perdere la retina dell'occhio, dopo essere stato aggredito da una banda di bulli maggiorenni sulla spiaggia di Silvi Marina. Gli aggressori lo hanno colpito con violenza al volto

Isernia - Lo hanno aggredito in nove sulla spiaggia di Silvi Marina, in provincia di Teramo. E ora rischia il distacco della retina. La vittima dei bulli da spiaggia è un ragazzo di 17 annu di Isernia, attualmente ricoverato nell'ospedale della città con una prognosi di 15 giorni. I medici gli hanno riscontrato diversi traumi e ferite, soprattutto al volto. Ma il pericolo maggiore è la possibile perdita della retina. I genitori hanno denunciato l’accaduto ai carabinieri di Isernia.

Il racconto della madre Secondo il racconto della madre del ragazzo, quest’ultimo sarebbe stato aggredito da nove giovani, tutti maggiorenni, a quanto pare romani in vacanza nella località costiera abruzzese. Dopo essere stato medicato all’ospedale di Atri, il 17enne aggredito è stato trasferito al "Veneziale" di Isernia, dove i medici lo stanno sottoponendo a specifiche terapie per salvare la retina.