Aggredito da una banda di stranieri

Ancora terrore in strada di notte. Ancora rapine messe a segno da parte di extracomunitari. Un ventunenne genovese residente in via Burlando è stato accerchiato e rapinato alle 2 della scorsa notte in piazza Paolo da Novi, nel centrale quartiere della Foce. Secondo quanto riferito dal ragazzo gli autori della rapina sarebbero sette extracomunitari nordafricani di giovane età  che gli hanno puntato coltelli alla gola intimandogli di consegnare loro denaro e oggetti preziosi.
La vittima non ha opposto resistenza e ha dato subito il portafogli nel quale teneva 275 euro in contanti, un assegno circolare da 400 euro oltre ai documenti. Dopo la rapina è stata allertata la polizia ma le ricerche dei malviventi sono state vane. Le rapine in strada sono ormai a Genova un fenomeno di allarme sociale. Non passa notte in cui non si contino una o più rapine messe a segno da gruppi di malviventi ai danni di cittadini che per qualche istante si trovino soli a camminare. La zona dove si sono concentrate maggiormente le rapine è il centro storico della città che per morfologia si presta alla fuga dei malfattori, ma il fenomeno si sta allargando anche alle zone limitrofe del centro, della Foce e di Principe - San Teodoro.