Agguati a passanti: due balordi in cella

Un rapinatore è stato arrestato dalla polizia: andava sul luogo delle rapine alla guida dello scooter intestato alla madre. In carcere è finito Roberto Dino, 20 anni, un lungo elenco di precedenti alle spalle. Armato di coltello, il 14 e il 17 novembre avrebbe aggredito due passanti, racimolando 25 euro nel primo caso, dieci nel secondo. Stessa fine per un senegalese di 23 anni che ieri alle 15 aveva malmenato e derubato di 50 euro un italiano in via Imbonati. La vittima ha chiamato i carabinieri e seguito all’aggressore fino all’arrivo degli equipaggi che l’hanno bloccato l’africano dopo un breve inseguimento a piedi.