Agguato a colpi di pistola Albanese ferito al torace

Un pregiudicato albanese di 37 anni è stato gravemente ferito a colpi di pistola l’altra notte intorno alle 2 mentre rientrava nella sua abitazione di via Fratelli Cervi ad Abbiategrasso. L’uomo, regolare perché sposato con una italiana, sarebbe stato vittima di un agguato compiuto da un uomo con il volto coperto. L’aggressore gli ha sparato nove proiettili con una semiautomatica, forse calibro 9, di cui sette andati a segno, colpendolo alle braccia e al torace. L’albanese è stato immediatamente trasportato in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale Humanitas di Rozzano, dove è stato operato d’urgenza. Seppur la prognosi sia riservata, sembra che il 37enne non sia in pericolo di vita. L’uomo, con diversi e gravi precedenti alle spalle, dovrebbe essere rimasto vittima di un regolamento di conti.