Agguato per strada Muore con 7 coltellate

È ancora da identificare il cinese, vittima dell'omicidio avvenuto ieri in piena Chinatown milanese. Erano le 13 circa quando in via Rosmini, angolo via Giordano Bruno, l'uomo dell'età di 35 o 40 anni, è stato accoltellato sette volte. Un colpo alla schiena, un altro al braccio, poi ancora all'addome e al torace hanno ucciso sul colpo lo straniero, che non aveva documenti. Accanto al corpo è stato trovato il coltello usato per l'omicidio e un guanto in lattice. Nessun testimone al momento, né telecamere che hanno ripreso la scena e la fuga dei killer. Gli investigatori non escludono nessuna ipotesi: dal movente passionale a una lite degenerata.