Agility dog, in gara cinquecento cani

Partito ieri l’appuntamento clou dell’anno per gli appassionati dello sport in compagnia degli amici «a quattro zampe». Sono 500 i cani provenienti da tutta Europa che fino ad oggi gareggiano al centro «Indiana Kayowa» di via dei due Ponti per il podio degli Internazionali d’Italia di agility dog. Cani e proprietari dovranno destreggiarsi fra slalom, tunnel e altri ostacoli nel minor tempo possibile e senza incappare in penalità. In questo sport possono gareggiare tutti, anche i meticci. «L’agility dog è una disciplina che conta ormai migliaia di praticanti in Italia» spiega Massimo Perla, responsabile del dove si tiene la manifestazione. «L’appuntamento romano è un classico, come piazza di Siena per l’ippica - racconta Perla -, dura fare pronostici».