Gli Agnelli investono nel mattone Usa

Ifil

La famiglia Agnelli sarebbe vicina all’acquisto di una delle più famose società di servizi immobiliari di New York, la Cushman & Wakefield. Secondo il quotidiano Usa, qualora si arrivasse a un accordo, il prezzo di vendita terrebbe conto di un valore complessivo della società controllata al 100% dai giapponesi di Mitsubishi Estate pari a 900 milioni di dollari. Ieri pomeriggio l’Ifil, la finanziaria della famiglia Agnelli, ha confermato che «effettivamente Cushman & Wakefield rientra tra le diverse opportunità di investimento analizzate in questi mesi». Negli ultimi tempi la stessa dirigenza di Cushman aveva proposto a Mitsubishi di acquisire il pacchetto di controllo o di individuare un nuovo partner. Cushman & Wakefield è stata fondata a New York nel 1917 ed è considerata la più grande azienda del mondo di servizi «real estate» controllata da capitali privati.