Agosto nero per l’aviazione: è il quinto incidente

L'incidente del Boeing 737-200 della compagnia di Stato peruviana Tans è la quinta sciagura aerea dall’inizio del mese. I quattro precedenti disastri aerei hanno causato 294 morti e tre dispersi.
2 agosto. Un Airbus A340 dell'Air France proveniente da Parigi prende fuoco dopo essere uscito fuori pista in atterraggio all'aeroporto di Toronto, provocando 43 feriti tra le 309 persone a bordo.
6 agosto. Un Atr-42 tunisino si inabissa al largo di Palermo, dopo aver tentato l’ammaraggio, causando 13 morti e tre dispersi. Ventitré passeggeri sono sopravvissuti.
14 agosto. Un Boeing 737 della compagnia low cost cipriota Helios precipita a nord est di Atene, provocando 121 morti. L'incidente è stato causato da un problema di pressurizzazione.
16 agosto. Un MD-82 della compagnia low cost colombiana West Caribbean Airways con 152 passeggeri, francesi della Martinica, e otto membri di equipaggio colombiani si schianta nel nord ovest del Venezuela.