In agosto resta aperto solo un negozio su due

Un primo gruppo di vacanzieri sta rientrando: tra ieri e oggi sono circa ottantamila i milanesi che hanno finito le loro ferie e torneranno ai loro impieghi. Ma agosto è il mese del grande esodo e a Milano in questi giorni resteranno poco più della metà dei residenti. Per loro la vita comincia a farsi più complicata: secondo l’Osservatorio di Milano, fino alla prossima settimana resteranno aperti il 65% degli alimentari e il 40% dei negozi che vendono altri generi. Dall’8 agosto in poi la città si svuoterà e per molti sarà necessario fare scorte: meno del 35% degli alimentari e appena il 15% dei non alimentari saranno aperti al pubblico.