Agricoltura, arrivano i soldi per finanziare 130 progetti

Salvi i progetti dei giovani per l’agricoltura lombarda. La Regione Lombardia ha dato il via libera definitivo al decreto che finanzia oltre 130 domande per insediamenti, nuove iniziative e ricambi generazionali. Il settore avrà quindi il turn over che merita e una sorta di rilancio per incoraggiare le giovani generazioni a darsi da fare.
Si tratta di una svolta positiva rispetto alla situazione di partenza di qualche mese fa quando i fondi bastavano solamente per finanziare 77 domande su 332 totali - spiega la Coldiretti Lombardia –. A febbraio se ne sono potute aggiungere altre 100 e adesso il resto per un totale di oltre 8 milioni e 400mila euro. La soluzione è stata resa possibile dall’azione della Regione a livello europeo per la modifica a costo zero dei capitoli di spesa del Psr, il Piano di sviluppo rurale.
«L’azione messa in campo dall’assessorato regionale all’agricoltura ha creato uno sbocco positivo alle richieste emerse dal territorio delle quali come Coldiretti siamo stati portavoce e interpreti – spiega Nino Andena, presidente della Coldiretti Lombardia – da una parte la Regione ha reperito i fondi necessari a non deprimere le iniziative legate alla possibile ripresa economica e dall’altra le aziende agricole hanno gestito i mezzi a disposizione nella speranza, per fortuna non andata delusa, che alla fine le risorse venissero trovate. Di questo dobbiamo ringraziare l’assessore Giulio De Capitani per l’impegno preso e mantenuto».
Il 7 giugno 2011, quando ci sarà la consegna degli Oscar Green dell’agricoltura a Milano – conclude Coldiretti Lombardia - sarà anche l’occasione per fare il punto della situazione insieme all’assessore Giulio De Capitani.
L’assessore oggi sarà a Rho per la presentazione della fiera Tutto food, la fiera dell’alimentare.