Agrigento, novello Tyson stacca a morsi l'orecchio del gestore di un chiosco

La lite sulla spiaggia di San Leone. L'uomo, non ancora identificato, ha poi preso a sediate il pizzaiolo del locale

Agrigento - Una banale lite sfociata in un gesto degno di Mike Tyson. E' successo a San Leone, località turistica alle porte di Agrigento, dove un uomo non ancora identificato ha litigato con il gestore di un chiosco sulla spiaggia e con un morso gli ha strappato il lobo dell’orecchio sinistro. Attirato dalle urla, il piazzaiolo del locale è accorso in aiuto del suo datore di lavoro, rimediando, dal canto suo, una sediata in testa.

Ignoto l'aggressore I due uomini sono stati portati al pronto soccorso dell’ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento dove è stata diagnosticata loro una prognosi di 15 e 10 giorni. Indagini sono in corso da parte della polizia per identificare l’autore dell’aggressione.