Ai gazebo della Lega i milanesi bocciano il ticket

Un week end per sondare l’umore dei milanesi sull’operato della giunta Moratti dopo un anno di governo. La Lega Nord va in 50 piazze con i gazebo verdi e 30mila schede «a disposizione dei cittadini». Parola di Matteo Salvini, che anticipa: «Sul ticket è in arrivo una bocciatura popolare, la gente chiede sicurezza, non un’altra tassa». Per l’Ulivo l’operazione è «comoda demagogia», mentre An si preoccupa piuttosto dello stato di salute del trasporto pubblico.