Via ai lavori in piazza Ohm: avrà anche due fontane

È stato approvato il progetto definitivo per la riqualificazione di piazza Ohm, su cui il Comune investirà circa 3,1 milioni di euro. Il piano, spiega il vicesindaco Riccardo De Corato, «fa parte del concorso internazionale di progettazione “Piazze 2001”, che dimostra ancora una volta come il territorio cittadino possa divenire motivo generatore di creatività, di progetti, di spunti, in risposta alle effettive istanze della città». Piazza Ohm, a sud del Naviglio grande, è l’incrocio di cinque strade, importanti flussi di traffico in ingresso e in uscita dalla città. Dopo gli interventi, che partiranno entro il 2006 per una durata non inferiore ad un anno, la piazza ridefinirà la propria immagine sia come luogo di transito, per veicoli e pedoni, sia come luogo di incontro. Le aree riservate a pedoni, sosta e traffico saranno ben definite. «Saranno inserite due fontane - spiega il vicesindaco - e valorizzato il tratto di via Cottolengo, un’area che può essere usata ad esempio per per manifestazioni, eventi e per il mercato rionale. La nuova pavimentazione sarà realizzata con i materiali della tradizione stradale milanese e tutti gli interventi assicureranno l'eliminazione delle barriere architettoniche».