Ai Zenga boys basta un tempo

CATANIA Il Catania si aggiudica il derby siciliano su un Palermo spento e timoroso. Partita dai due volti: primo equilibrato e povero di emozioni. Ripresa più vivace e appannaggio del Catania che ha sfruttato al meglio l'espulsione, allo scadere della prima frazione, di Carrozzieri (doppia ammonizione). Il Catania sbloccava il risultato al 28' della ripresa con Martinez di testa su cross dalla sinistra di Llama e raddoppiava nel finale con un calcio di rigore trasformato da Mascara.