Aids, scende del 44% rischio contagio

Il farmaco riduce del 44% i
casi di infezione. Il test su un campione di popolazione maschile a rischio. Nato da una miscela di due farmaci, Truvada è stato
confezionato in un laboratorio di Foster City (California)

Los Angeles - Una pillola potrebbe rivoluzionare la lotta all'Aids. Secondo quanto riportato dal New England yournal of medicine, in un recente articolo, un innovativo farmaco è in grado di ridurre di oltre il 40 per cento i casi di infezione in un campione di popolazione maschile a elevato rischio di contagio. Nato da una miscela di due farmaci, Truvada è stato confezionato in un laboratorio di Foster City, in California.

Una scoperta rivoluzionaria Un'importante vittoria nell'annosa lotta all'Aids. Dosi giornaliere di Truvada, una pillola già in uso per trattare l'infezione dell'Hiv, aiutando a preteggere soggetti in salute dal contrarre il virus attraverso rapporti sessuali con partner infetti. Lo studio è stato condotto solo su soggetti maschili (omo e bisessuali) in sei Paesi. La pillola diminuisce i rischi di infezione del 44 per cento se assunta con i preservativi.