Aiutava i drogati Pestato dai pusher

Aveva osato rovinare la loro «piazza», al parco Solari di Milano, mettendo in guardia i giovani sull’uso delle droghe. Per questo tre spacciatori lo hanno malmenato con una mazza da baseball, fino a spezzargliela sulla testa. Inaudita la ferocia del pestaggio: uno ha anche tentato di infilargliene un moncone nel cranio. Da quell’8 luglio scorso, Edward Gardner, ghanese di 53 anni, è in ospedale e lotta fra la vita e la morte, ma per quel tentato omicidio pluriaggravato i carabinieri della stazione Porta Genova hanno arrestato ieri Giorgio Giurato, 38 anni, detto «Giorgione», capo di una banda di pusher, con precedenti per spaccio e per essere stato coinvolto, qualche anno fa, in un conflitto a fuoco con la Polizia. Quello che inizialmente sembrava un episodio a sfondo razziale è stato risolto con un indagine «vecchio stile», tra i locali e i bar più malfamati della zona per raccogliere le indiscrezioni.