Aiuti agli alluvionati Altri cento volontari verso le Cinque Terre

Altri 100 volontari della protezione civile della Lombardia sono partiti per la Liguria. Destinazione: Borghetto Vara, nello Spezzino. Le squadre aiuteranno a gestire le operazioni post alluvione. Su richiesta del centro di coordinamento soccorsi, sono stati inviati quattro membri dell’associazione radioamatori, quattro volontari di A2A con mezzi e attrezzature per la pulizia delle strade, 14 volontari del Parco del Ticino con moduli contro gli incendi boschivi e mezzi per la pulizia di strade e abitazioni e 78 volontari delle colonne mobili provinciali (15 di Bergamo, 17 di Brescia, 4 di Como, 12 di Cremona, 5 di Mantova, 12 di Pavia e 13 di Varese) con mezzi, attrezzature ed autobotti per pulizia e rifornimento.
Il contingente si aggiunge ai 14 tecnici di A2A già presenti nelle località segnalate fin dalle prime ore successive all'evento. I volontari si fermeranno a Borghetto fino al 9 novembre e saranno rimpiazzati la settimana successiva da un diverso contingente in via di definizione.
Intanto la Protezione civile resta in allerta anche per la Lombardia: da oggi e per i prossimi giorni sono previste varie perturbazioni in tutto il Nord. Tra le regioni a rischio si conta ancora la Liguria.