AIUTIRegione, 3mila flaconi di plasmaderivati ai bimbi della Serbia

La Regione Lombardia donerà alla Serbia 3mila flaconi di «fattore VIII plasmaderivato», farmaco che viene utilizzato nella terapia degli emofiliaci e che viene ricavatodalle donazioni di sangue ed emocomponenti, per garantire la continuità di cura ai pazienti. La misura è stata presa, ha spiegato ieri l'assessore alla Salute e vice presidente della Regione, Mario Mantovani, in considerazione della situazione di criticità in cui versano attualmente alcune strutture ospedaliere serbe, anche per quanto riguarda la disponibilità di questi farmaci. Così Mantovani ha comunicato la questione giovedì alla Giunta e ha dato corso alla richiesta arrivata dal Dipartimento di ematologia dell'ospedale oncologico dei bambini dell'Università di Belgrado.