Alain Elkann, il «principe» che sogna di fare il povero

Non c’è pace nel Pd, neanche davanti alla televisione. Nello specifico, Red Tv, il progetto di emittente vicina all’associazione di Massimo D’Alema. Secondo quanto anticipato da Repubblica, tutto sarebbe pronto per farla partire in autunno: palinsesto, collaboratori, struttura. Un’operazione legata a Nessuno Tv e alla Fondazione Italianieuropei. Fonte autorevole: Claudio Caprara, già collaboratore di D’Alema. Apriti cielo! Immediate le smentite, prima fra tutte quella di Caprara, «solo contatti e idee», che non evitano le polemiche, con il Pd Mario Adinolfi (già alla guida di Nessuno Tv) che tuona contro i dalemiani per un annuncio che definisce «privo di tatto e intelligenza». Peccato, perché, se è vero quanto anticipato del palinsesto, un Pierluigi Bersani in formato rock attempato che intervista Vasco Rossi sarebbe stata da audience ai massimi storici.