Alassio Melgrati ancora «assolto»

Si è chiuso ieri con un «non doversi procedere» l’ennesimo procedimento giudiziario a carico dell’architetto Marco Melgrati, oggi consigliere regionale e provinciale Pdl e già sindaco di Alassio. Il caso riguardava la demolizione e ricostruzione con lo spostamento di mezzo metro di una costruzione di proprietà del titolare del ristorante «Sailinin». Ma il giudice ha riconosciuto che l’atto era legittimato grazie a un permesso a costruire in sanatoria.