Alassio Il ministro sale sul lanciamissili

Ha gettato l’ancora ieri nella baia di Alassio il cacciatorpediniere lanciamissili della Marina Militare «Andrea Doria», appartenente alla classe di unità navali denominata Orizzonte. La nave, lunga 141 metri e larga 20, comandata dal capitano di vascello Giuseppe Berruti Bergotto e con un equipaggio di quasi 200 militari, è rimasta alla fonda per l’intera giornata. Durante la sosta, sono salite a bordo alcune autorità civili e militari, tra cui il ministro per lo Sviluppo economico Claudio Scajola, l’ammiraglio capo Raimondo Pollastrini, comandante generale del Corpo delle Capitanerie di porto, l’Ammiraglio di Divisione Rinaldo Veri, comandante delle Forze d’altura, il tenente di vascello Luca Sammuri, comandante del porto di Alassio, e il sindaco di Alassio, Marco Melgrati.