Albanese ubriaco tenta uno stupro e ferisce carabiniere

Era ubriaco l’albanese di 23 anni che, l’altra notte verso l’una, è stato arrestato per aver tentato di violentare una donna per strada e poi ferito a una mano un carabiniere, finito all’ospedale con una prognosi di 8 giorni. Lo straniero ha spinto la donna contro una macchina in sosta e l’ha minacciata con un grande coltello, mentre lei aspettava il marito. All’arrivo di quest’ultimo, lo straniero è fuggito ed è stato ritrovato dai carabinieri in via Ferrari. A quel punto si è avventato contro l’appuntato.