«Albenga in emergenza criminalità»

Ad Albenga la microcriminalità è sempre meno micro e sempre più aggressiva: furti, rapine in banca, aggressioni negli ultimi sei, sette mesi hanno avuto un’impennata. «La cittadinanza non ne può più - tuona Angelo Barbero, capogruppo di An in consiglio comunale -. Il sindaco deve darsi da fare per affrontare l’ondata crescente di episodi malavitosi». Per sensibilizzare la maggioranza di sinistra che governa in Comune, Barbero e gli esponenti degli altri gruppi di opposizione, Forza Italia e Lega, hanno organizzato ieri sera un incontro pubblico all’Auditorium San Carlo nel corso del quale hanno ribadito l’esigenza di adottare provvedimenti urgenti e radicali. «In particolare - ha chiesto per l’occasione Barbero - si dovrebbe riprendere subito l’installazione, nei punti nevralgici della città, delle telecamere, secondo un piano che avevamo avviato, come maggioranza di centrodestra, nel passato ciclo amministrativo. La situazione è grave, bisogna intervenire prima che sia troppo tardi».